lunedì 25 giugno 2012

Rimedi naturali contro le pulci


Rimedi naturali contro le pulci

pulci
Le pulci solitamente entrano nelle vostre case attraverso i vostri animali domestici o quelli dei vostri ospiti. Ricordatevi che, per ogni pulce sul vostro cane o gatto, potranno esserci fino a 30 pulci in più nel vostro ambiente domestico. Quindi, come disfarsi di questa indesiderabile presenza? Prima di usare qualsiasi tipo di pesticida, provate questi rimedi, semplici e più sicuri:
• Lavate e pettinate regolarmente il vostro amico a quattro zampe. Utilizzate un sapone neutro, non degli insetticidi. Se le pulci si trovano sul pettine, immergete il pettine in un bicchiere d'acqua saponata.
• Gli agrumi sono un deterrente naturale delle pulci. Versate una tazza di acqua bollente sopra qualche fetta di limone, ed includete anche la buccia del limone, contribuisce a liberare più olio d’agrume. Lasciate questa miscela a bagno per tutta la notte, poi passate la spugna sul vostro cane per uccidere le pulci all'istante. Una raccomandazione però, non utilizzate l'olio di agrumi sui gatti perché potrebbe provocare irritazioni.
• Al cibo dei vostri animali domestici aggiungete un po’ di lievito di birra e aglio, oppure dell’aceto di mele. Attenzione, nonostante le sue proprietà benefiche, è meglio non dare aglio crudo al vostro micio perché potrebbe avere effetti collaterali indesiderati.
• Shampoo di cedro, olio di cedro e materassi trattati col cedro sono disponibili in commercio. Il cedro è in grado di respinge molti insetti tra cui le pulci.• Pulci nel tappeto del soggiorno? Armatevi di aspirapolvere e passatela in particolare nelle zone con minor traffico, come le parti che confinano sotto i mobili. Aspirando il tappeto rinchiuderete tutte le pulci all’interno del sacchetto della vostra aspirapolvere. Sostituite subito il sacchetto e buttatelo all’interno di un bidone della spazzatura all’aperto, gran parte dei vostri indesiderati ospiti saranno così eliminati.
• Create una trappola per pulci fatta in casa. Usate un ampio tegame poco profondo, riempitelo per metà con acqua saponata. Posizionatelo sul pavimento e ponete una lampada accesa sopra l’acqua. A causa del calore della lampada le pulci salteranno nell’acqua ed il detergente impedirà alla pulce di risaltare fuori dalla padella intrappolandole .
• Nel cortile o in giardino, seminate delle piante ‘respingi pulci’. Molte specie hanno una crescita annuale di una ventina di centimetri e producono dei fiori molto belli tra cui margherite e viole.
• Trappole atossiche per pulci sono disponibili in commercio. Molte di queste trappole sono poco costose e molto efficaci.
• Per il controllo a lungo termine e non tossico delle pulci, cospargete i luoghi in cui vi può essere la presenza di questi insetti con della terra di diatomee. Potete strofinare con la stessa sostanza anche la pelliccia del vostro gatto o del vostro cane.

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento